Nell’acquistare o selezionare singoli tagli della carne di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale razza Marchigiana IGP, spesso utilizziamo metodi di selezione dettati più dall’assenza di tempo in cucina che dai nostri gusti. Le scelte dei tagli o delle singoli sezioni delle stesse è determinato anche da una consuetudine d’impiego nei nostri piatti o nelle nostre diete.

Ma conosciamo il muscolo o la sezione del vitello da cui derivano i tagli da noi scelti? Sappiamo perché viene utilizzato un muscolo frontale rispetto a quelli posteriori dell’animale?

Nella mission che contraddistingue Benvenuti al FUD ed Organetti, diamo vita ad un nuova forma di dialogo tra consumatore ed allevatore, assieme al trasformatore delle carni, il macellaio. Un rapporto diretto idoneo ad educarci come consumatori consapevoli delle scelte di tagli o sezioni di carne da richiedere nell’ambito dei nostri acquisti nei G.A.S. Ferentino e Frosinone nonché presso Organetti.

Grazie alla filiera chiusa che contraddistingue l’allevatore Davide Gargaro (Azienda agricola biologica d’allevamento Ernesto Gargaro – Settefrati (FR) ), con il trasformatore/macellaio delle carni di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP razza Marchigiana Roberto Cedrone (La Bottega del Macellaio – Casalvieri (FR) ), diamo vita a degli incontri di approccio e conoscenza ai tagli delle carni da loro allevate e trasformate. Capiremo come riconoscerle, come conservarle ed impiegarle nelle nostre tavole, così da renderci consapevoli dei nostri piatti.

Partiremo dai tagli meno nobili con i loro impieghi più ampi: muscolo di vitello IGP Marchigiano trasformato nel macinato, nello spezzato e negli hamburger. Capiremo come applicare le migliore metodologie per la conservazione e la cottura. Partiremo dal confezionamento delle stesse come arriva nelle nostre case grazie alla Bottega del Macellaio, per arrivare a capire i tagli e le loro cotture.

Durante la serata, degusteremo gli stessi tagli accompagnati da piatti e vini del nostro territorio, con salse dell’azienda Homemade di Vincenza Magnante , ortaggi biologici freschi dell’azienda https://www.facebook.com/Agri2c/ di Fabiola Caratelli e pani e paste con le farine di grani antichi dell’azienda Farina Sangiorgio di Fausto Ferrazzoli .

Il primo incontro, fissato per sabato 30 novembre alle ore 20:45, avrà il costo di € 35,00 (bevande incluse) a persona.

Durante la serata, il pubblico potrà interagire con la cucina nella creazione e/o simulazione di alcuni piatti domestici.

Per info e prenotazione contattare il numero 3421656401